Call for Entry ONG -14 giorni alla chiusuraNGOs Call for Entry -14 days to closure

Se sei un’organizzazione umanitaria o un’associazione di volontariato, puoi inviare il tuo lavoro fotografico. Potrà essere selezionato per l’esposizione al Festival della Fotografia Etica 2015.
Per info: www.festivaldellafotografiaetica.itIf you are an humanitarian organisation or a voluntary association, send us your work.
It may be selected and exhibited at the Festival of Ethical Photography 2015.
Info: www.festivaldellafotografiaetica.it

  • aj6
    Permalink Gallery

    Open call for photographers: #AroundJapanOpen call for photographers: #AroundJapan

Open call for photographers: #AroundJapanOpen call for photographers: #AroundJapan

Wa!Japan Film Festival, in collaborazione con Cortona On The Move, promuove, per la sua quinta edizione, un’open call fotografica.
WA!Japan Film Festival, con la sua anima divisa tra la tradizione e la modernità di un paese così ricco di contraddizioni, si unisce a Cortona On The Move, uno dei più grandi festival di fotografia, per raccontare attraverso il linguaggio fotografico, il Giappone. Il lavoro selezionato sarà prodotto da Cortona On The Move e allestito in una location d’eccezione nel centro storico di Firenze durante il WA!Japan Film Festival (giungo 2015). I lavori saranno selezionati da una commissione composta dal comitato di Cortona On The Move e dai membri del WA!Japan Film Festival. Il concorso è gratuito e aperto a tutti i fotografi, senza distinzione di genere, età e nazionalità.

Perugia Social PhotofestPerugia Social Photofest

Dal 14 al 23 novembre, presso il Centro di Cultura Contemporanea di Perugia, torna il Perugia Social PhotoFest, il Festival dedicato alla fotografia sociale e terapeutica.

La fotografia sociale quale mezzo di comunicazione, di denuncia e riflessione, di presa di coscienza sui problemi del contemporaneo. Strumento per raccontare storie spesso ignorate ma che necessitano di essere portate alla luce e condivise, per spingere a riflettere sulla necessità di un cambiamento sociale. Importanti i nomi di fotografi che espongono e realizzano workshops, così come quelli degli operatori che intervengono nell’ambito della fotografia terapeutica.

A questo link potete vedere tutte le mostre di questa interessante edizione.

Per maggiori informazioni:

www.perugiasocialphotofest.orgDal 14 al 23 novembre, presso il Centro di Cultura Contemporanea di Perugia, torna il Perugia Social PhotoFest, il Festival dedicato alla fotografia sociale e terapeutica.

La fotografia sociale quale mezzo di comunicazione, di denuncia e riflessione, di presa di coscienza sui problemi del contemporaneo. Strumento per raccontare storie spesso ignorate ma che necessitano di essere portate alla luce e condivise, per spingere a riflettere sulla necessità di un cambiamento sociale. Importanti i nomi di fotografi che espongono e realizzano workshops, così come quelli degli operatori che intervengono nell’ambito della fotografia terapeutica.

A questo link potete vedere tutte le mostre di questa interessante edizione.

Per maggiori informazioni:

www.perugiasocialphotofest.org

Michael Christopher BrownMichael Christopher Brown

Classe 1978, Michael ha percorso tutte le tappe del fotogiornalismo: dalle prime pubblicazioni sui giornali di provincia alle prestigiose riviste americane  Fortune, Newsweek, Time, National Geographic.
L’anno scorso Magnum, il punto di arrivo di ogni fotografo, ha ufficializzato la sua nomina a membro della prestigiosa Agenzia.
Michael Christopher Brown ha raggiunto la vetta.

Classe 1978, Michael ha percorso tutte le tappe del fotogiornalismo: dalle prime pubblicazioni sui giornali di provincia alle prestigiose riviste americane  Fortune, Newsweek, Time, National Geographic.
L’anno scorso Magnum, il punto di arrivo di ogni fotografo, ha ufficializzato la sua nomina a membro della prestigiosa Agenzia.
Michael Christopher Brown ha raggiunto la vetta.

  • Meeri-Koutaniemi_LR02 (1)
    Permalink Gallery

    L’universo femminile protagonista del Festival della Fotografia Etica di LodiL’universo femminile protagonista del Festival della Fotografia Etica di Lodi

L’universo femminile protagonista del Festival della Fotografia Etica di LodiL’universo femminile protagonista del Festival della Fotografia Etica di Lodi

Per due fine settimana, dal 17 al 19 e dal 24 al 26 ottobre 2014 si terrà a Lodi la V edizione del Festival della Fotografia Etica, una manifestazione che si propone di promuovere la fotografia come strumento di conoscenza e di approfondimento.
Protagonista di quest’anno l’universo femminile e le sue problematiche. Nello Spazio Tematico “La violenza sulle donne nel mondo” saranno esposti i lavori di cinque fotografi con l’obiettivo di alzare il sipario su realtà, spesso drammatiche, che coinvolgono donne in tutto il mondo.Per due fine settimana, dal 17 al 19 e dal 24 al 26 ottobre 2014 si terrà a Lodi la V edizione del Festival della Fotografia Etica, una manifestazione che si propone di promuovere la fotografia come strumento di conoscenza e di approfondimento.
Protagonista di quest’anno l’universo femminile e le sue problematiche. Nello Spazio Tematico “La violenza sulle donne nel mondo” saranno esposti i lavori di cinque fotografi con l’obiettivo di alzare il sipario su realtà, spesso drammatiche, che coinvolgono donne in tutto il mondo.

Da |ottobre 10th, 2014|Vizibol|0 Commenti|

Photolux Leica Award 2014Photolux Leica Award 2014

Photolux Festival, insieme con la Fondazione Banca del Monte di Lucca e Leica Camera Italia, sponsor ufficiale dell’iniziativa, annuncia la nascita di un nuovo concorso destinato ai giovani fotografi italiani: il Photolux Leica Award 2014.
La partecipazione è riservata ai fotografi italiani di età compresa tra i 18 e i 39 anni, il vincitore sarà ammesso tra i 12 finalisti di EPEA (European Photo Exhibition Award), e riceverà un premio di 5.000 euro.
C’è tempo fino al 17 novembre 2014 per candidarsi.

Per partecipare:  leica.photoluxfestival.itPhotolux Festival, insieme con la Fondazione Banca del Monte di Lucca e Leica Camera Italia, sponsor ufficiale dell’iniziativa, annuncia la nascita di un nuovo concorso destinato ai giovani fotografi italiani: il Photolux Leica Award 2014.
La partecipazione è riservata ai fotografi italiani di età compresa tra i 18 e i 39 anni, il vincitore sarà ammesso tra i 12 finalisti di EPEA (European Photo Exhibition Award), e riceverà un premio di 5.000 euro.
C’è tempo fino al 17 novembre 2014 per candidarsi.

Per partecipare:  leica.photoluxfestival.it

Archisle: residenza per fotografi sull’isola di Jersey Archisle: 6 month residency for photographer on the Island of Jersey

Archisle: il “Jersey Contemporary Photography Programme”, ospitato dalla Société Jersiaise nell’isola britannica di Jersey, promuove la fotografia contemporanea attraverso un programma continuo di esposizioni, incontri formativi e commissioni.
Archisle attualmente invita a presentare candidature per la posizione di Fotografo in Residenza 2015.
La residenza va da aprile a settembre 2015.

Deadline: 15 Ottobre 2014
Per maggiori informazioni: www.archisle.org.jeArchisle: il “Jersey Contemporary Photography Programme”, ospitato dalla Société Jersiaise nell’isola britannica di Jersey, promuove la fotografia contemporanea attraverso un programma continuo di esposizioni, incontri formativi e commissioni.
Archisle attualmente invita a presentare candidature per la posizione di Fotografo in Residenza 2015.
La residenza va da aprile a settembre 2015.

Deadline: 15 Ottobre 2014
Per maggiori informazioni: www.archisle.org.je

  • storiediunattimo
    Permalink Gallery

    Storie di un Attimo – Festival popolare della fotografiaStorie di un Attimo – Festival popolare della fotografia

Storie di un Attimo – Festival popolare della fotografiaStorie di un Attimo – Festival popolare della fotografia

“Storie di un Attimo, Festival popolare della fotografia” quest’anno giungerà alla sua terza edizione e si terrà dal 9 ed il 12 Ottobre in 9 diverse location nel centro storico di Olbia.

Il festival si chiama popolare poiché vuole dare spazio e visibilità a chi a vario titolo si occupa di fotografia;
fotografi dilettanti, appassionati e professionisti, anche di fama nazionale e internazionale esporranno, si incontreranno e parleranno di fotografia durante le 4 giornate dell’evento.

La caratteristica del Festival è quella di mettere a confronto diversi stili e temi anche molto diversi.
Le varie mostre, quest’anno saranno 18, verranno ospitate in diverse location, non convenzionali, sparse nel centro storico di Olbia, creando così un percorso che porterà il pubblico, ogni anno più numeroso, in giro per il cuore della città alla scoperta delle esposizioni ed invitandolo a partecipare ai vari eventi collaterali.“Storie di un Attimo, Festival popolare della fotografia” quest’anno giungerà alla sua terza edizione e si terrà dal 9 ed il 12 Ottobre in 9 diverse location nel centro storico di Olbia.

Il festival si chiama popolare poiché vuole dare spazio e visibilità a chi a vario titolo si occupa di fotografia;
fotografi dilettanti, appassionati e professionisti, anche di fama nazionale e internazionale esporranno, si incontreranno e parleranno di fotografia durante le 4 giornate dell’evento.

La caratteristica del Festival è quella di mettere a confronto diversi stili e temi anche molto diversi.
Le varie mostre, quest’anno saranno 18, verranno ospitate in diverse location, non convenzionali, sparse nel centro storico di Olbia, creando così un percorso che porterà il pubblico, ogni anno più numeroso, in giro per il cuore della città alla scoperta delle esposizioni ed invitandolo a partecipare ai vari eventi collaterali.

Da |settembre 22nd, 2014|Vizibol|0 Commenti|
  • Vika Hashimoto
    Permalink Gallery

    30 fotografi emergenti a Lecce per il Bitume Photofest30 fotografi emergenti a Lecce per il Bitume Photofest

30 fotografi emergenti a Lecce per il Bitume Photofest30 fotografi emergenti a Lecce per il Bitume Photofest

Bitume Photofest è un nuovo festival di fotografia che proprio in questi giorni e fino al 27 settembre 2014 abiterà la città di Lecce.
La abiterà letteralmente, perché l’associazione Positivo Diretto, organizzatrice del festival, ha scelto di utilizzare spazi non convenzionali ed inattesi per le esposizioni, portando la fotografia per le strade, a contatto con le persone.
A sottolineare ancor più questa direzione è il tema di questa prima edizione: Street Memories, attraverso il quale il festival si propone di indagare il tessuto urbano come contenitore di racconti, ricordi, esistenze.

In questo quadro si inserisce una sezione importante del festival: Bitume Fab 30, che comprende trenta fotografi emergenti under 35 selezionati tramite open call per declinare in maniera personale il tema del festival, utilizzando i più svariati linguaggi e tecniche della fotografia contemporanea.Bitume Photofest è un nuovo festival di fotografia che proprio in questi giorni e fino al 27 settembre 2014 abiterà la città di Lecce.
La abiterà letteralmente, perché l’associazione Positivo Diretto, organizzatrice del festival, ha scelto di utilizzare spazi non convenzionali ed inattesi per le esposizioni, portando la fotografia per le strade, a contatto con le persone.
A sottolineare ancor più questa direzione è il tema di questa prima edizione: Street Memories, attraverso il quale il festival si propone di indagare il tessuto urbano come contenitore di racconti, ricordi, esistenze.

In questo quadro si inserisce una sezione importante del festival: Bitume Fab 30, che comprende trenta fotografi emergenti under 35 selezionati tramite open call per declinare in maniera personale il tema del festival, utilizzando i più svariati linguaggi e tecniche della fotografia contemporanea.

Da |settembre 18th, 2014|Vizibol|0 Commenti|

Workshop Vizibol sul crowdfunding per progetti fotografici Workshop Vizibol sul crowdfunding per progetti fotografici

L’’associazione NessunoPRESS ci ha invitati il 23 novembre alla “Fabbrica dei Mestieri” di Brescia per parlare di crowdfunding in ambito fotografico all’interno del workshop “La fotografia ai tempi della rete: social network e crowfunding”.L’’associazione NessunoPRESS ci ha invitati il 23 novembre alla “Fabbrica dei Mestieri” di Brescia per parlare di crowdfunding in ambito fotografico all’interno del workshop “La fotografia ai tempi della rete: social network e crowfunding”.